Avviso pubblico per l’adozione misure urgenti solidarietà alimentare

Published on 17 November 2021 • Emergenza , Sociale

Si rende noto che

Tutti i cittadini che pensano di avere titolo possono presentare richiesta per beneficiare di buoni spesa da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali che avranno aderito alla manifestazione d’interesse pubblicata dall’Amministrazione Comunale. Nella gestione delle risorse verrà data priorità ai nuclei familiari non assegnatari di sostegno pubblico (Rdc, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale). Per coloro che siano assegnatari di sostegno pubblico di qualunque natura l’importo dei buoni previsti a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare  potrà essere ridotto fino al 50%.

Ogni famiglia potrà presentare una sola istanza.

Le famiglie potranno spendere questi buoni solo per l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità, presso gli esercizi commerciali che hanno aderito alla manifestazione di interesse per l’accettazione dei buoni spesa.

L’elenco degli esercizi commerciali sarà pubblicato e costantemente aggiornato  sul sito web del comune. 

Allo stesso modo, sarà possibile presentare domanda di contributo per le utenze domestiche e il canone di locazione (utenza elettrica, utenza gpl, utenza idrica e TARI) riferite all’immobile abitato e intestate al dichiarante o ad un componente del nucleo familiare come risultante dallo stato di famiglia, per l’importo determinato con la formula di seguito specificata

- il canone di locazione deve risultare da un contratto regolarmente registrato intestato al dichiarante oppure ad un componente del proprio nucleo famigliare come risultante dallo stato di famiglia. Il contributo riguarderà solo l’affitto, non spese condominiali 

- la richiesta di contributo per il sostegno del pagamento canone di locazione o utenze domestiche è complementare alla richiesta dei buoni spesa per solidarietà alimentare (può essere presentata istanza per buoni spesa e canone affitto o utenze domestiche);

- Sarà possibile presentare istanza una sola volta ed entro le ore 12.00 del 31/12/2021

La somma destinata al contributo utenze domestiche o canone di locazione sarà distribuita tra tutti coloro che avranno fatto richiesta con una formula che terrà conto del numero complessivo delle domande, dell’ammontare della spesa sostenuta,  della condizione di chi presenta la domanda (nessun reddito, percezione di forme di sostegno pubblico, percezione di pensione o reddito da lavoro),

L’Istanza andrà presentata esclusivamente con i modelli allegati e andrà inviata preferibilmente via mail al seguente indirizzo: protocollo@comune.robella.at.it  o all’indirizzo pec robella@cert.legalmail.it accompagnata dalla scansione di un documento di identità di chi la presenta e degli ulteriori documenti utili alla gestione della domanda

Per chi non è in grado di inviarla via e-mail può essere consegnata al protocollo comunale con le seguenti modalità: appuntamento da fissarsi chiamando il numero 0141/998123

Il presente bando rimarrà valido fino all’esaurimento delle somme disponibili.

Informazioni potranno essere richieste chiamando il seguente numero di telefono 0141/998123

Il Responsabile del Servizio Amministrativo

Dott.ssa Cristiana Pavesio

Avviso pubblico per la adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare
Attachment format pdf
Download
ISTANZA PER CONTRIBUTO BUONI SPESA
Attachment format pdf
Download
ISTANZA PER IL CONTRIBUTO CANONE DI AFFITTO O UTENZE DOMESTICHE
Attachment format pdf
Download